Home > Lista News > News

30/01/2019

CERIMONIA DI CONSEGNA DELLE BENEMERENZE ANNO 2017 - CAMPIDOGLIO SALA PROTOMOTECA - ROMA 29 GENNAIO 2019 -

Si è tenuta ieri, martedì 29 Gennaio, presso la prestigiosissima Sala Protomoteca del Campidoglio, la Cerimonia di Consegna delle Benemerenze per l'anno sportivo 2017 organizzata dal Comitato Italiano Paralimpico del Lazio, Comitato presieduto da Pasquale Barone. Sono state consegnate Stelle al Merito Sportivo Paralimpico, Palme al merito Tecnico Paralimpico, Medaglie al valore atletico ad atleti, tecnici e dirigenti che sono stati i protagonisti e testimoni di uno sport che annulla le differenze. Personalità particolarmente meritevoli che con il loro impegno e passione hanno provveduto a diffondere, promuovere e onorare il movimento paralimpico italiano. Presenti alla Cerimonia il Presidente del CIP Luca Pancalli, l'Assessore allo Sport , Politiche Giovanili, Grandi Eventi del Comune di Roma Daniele Frongia, Andrea Venuto Disability Manager di Roma Capitale, Angelo Diario Presidente della X Commissione Sport di Roma Capitale, Maria Teresa Zotta Presidente Commissione XI Scuola di Roma. Hanno inoltre partecipato i Presidenti Nazionali delle discipline coinvolte nelle premiazioni Roberto Valori Presidente FINP, Marco Borzacchini Presidente FISDIR, Luciano Bonfiglio Presidente FICK, Arianna Mainardi Segretario FISPES, e numerosi Presidenti e/o Delegati Regionali delle Entità Sportive riconosciute dal CIP Domenico Scatena Presidente FITET Lazio, Massimo Grassi Presidente FIPE Lazio, Claudio Morino Presidente FIBA Lazio, Vincenzo Spilotro Presidente UITS Lazio, Giuseppe D'Amico Presidente FIV Lazio, Donatello Fumia Presidente FIDS Lazio, Luca Rotondi Presidente FSSI Lazio. Coinvolto anche il mondo della scuola con la presenza del Direttore Generale del USR del Lazio Gildo de Angelis e del Coordinatore Regionale di educazione fisica e sportiva dell'USR Lazio Antonino Mancuso. Tra le autorità coinvolte hanno presenziato anche il Vicepresidente Vicario del Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa, Capitano di Vascello Comandante Roberto Recchia e il Vicepresidente del Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa Ten. Col.  Pasquale Barriera. Hanno partecipato inoltre il Direttore Generale dell'ASL Rm 2 Flori De Grassi, il Direttore Sanitario del Centro Paraplegici di Ostia il Dott. Gallitto Stefano. Moderatore dell'iniziativa il Prof. Giovanni Marchetti che dopo la proiezione di un video realizzato dalla Rai che illustrava le varie discipline sportive paralimpiche, ha dato il via alla cerimonia. 18 le benemerenze consegnate. Questo l'elenco dei premiati: Medaglia d'oro Luca Casciotti (Atleta FISDIR per il calcio a 5), Monica Graziana Contrafatto (Atleta FISPES per l'Atletica Leggera specialità corsa), Federico Tamborrino (Atleta FSSI per la disciplina del nuoto), Claudia Gennaro (Atleta FSSI per la Pallavolo); la medaglia d'argento è stata assegnata a Lorenza Spirito (Atleta FSSI per la Pallacanestro), Luigi Le Rose (Atleta FSSI per l'Orienteering) e Giuseppe Campoccio (Atleta FISPES per l'Atletica Leggera specialità Getto del Peso). Anche i Tecnici paralimpici sono stati protagonisti la Palma d'argento al merito Tecnico è stata assegnata a Testa Enrico (Tecnico FINP); il tecnico Giovanni Alessio (Tecnico FISPES/FISDIR) sarà insignito della palma di Bronzo. In qualità di Dirigenti sono stati premiati con la stella di Bronzo Luciano De Santis, (già Delegato Provinciale CIP), Paola Grispigni (Presidente della società ASD Vitersport) Massimo Cecchetti (Presidenti della società Aisa Sport), Stefano Maria De Luca (Responsabile Medico (FINP) Massimo Romiti (Atleta Canoa e canottaggio e Consigliere CIP). Insignita della Stella d'oro è stata la società Santa Lucia Sport (Società della FIPIC). La Stella di Bronzo è assegnata alle società ASD L'Isola che non c'era Onlus (Società della FITeT) e ASD Acli III Millennio (Società della FISPES e FISDIR). Dunque, una prestigiosa occasione ed importanti personalità per rendere merito ai nostri atleti, ai tecnici ed ai dirigenti sportivi delle nostre Società per gli elevati livelli tecnico-agonsitici e dei pregevoli risultati raggiunti nella  stagione sportiva 2017. Ancora, un momento di grande soddisfazione per il CIP Lazio per il ruolo svolto in questi anni nell'offrire un servizio che favorisse la crescita del nostro movimento sportivo, diffondesse la cultura dello sport come strumento di benessere psicofisico e di aggregazione e assicurasse la giusta attenzione da parte delle Istituzioni. Tutti insieme per questa grande festa dello sport che raccoglie ogni anno un'entusiastica adesione e grandi consensi di pubblico e di stampa.

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni.

Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che ciplazio.it possa gestire i cookies sul dispositivo. Visualizza la nostra pagina sulla privacy